Gea Assemblea dei Soci

La Cooperativa Gea Ricerca Personale
4 luglio 2020
Un regalo agli ospiti di Villa San Gallo
3 agosto 2020

Gea Assemblea dei Soci

L’assemblea dei soci della cooperativa tenutesi il 7 luglio è stata diversa dal solito, infatti nel rispetto delle norme di prevenzione Covid19, si è tenuta sia in presenza che in video conferenza, con una partecipazione straordinaria, nonostante il non potersi vedere da vicino e il mancato rituale della foto collettiva e degli scambi di opinione.

Il presidente, con grande soddisfazione, si è congratulato con tutti i soci per come hanno affrontato questo periodo di emergenza sanitaria, rispettando tutte le disposizioni dei protocolli di sicurezza nei servizi essenziali che la cooperativa gestisce, garantendo la tutela della salute dei lavoratori e degli utenti.

Nell’esposizione del bilancio del 2019, il presidente ha evidenziato i punti salienti dei risultati di esercizio:

  • Incremento del fatturato rispetto all’anno 2018
  • Incremento delle retribuzioni
  • Incremento del personale impegnato nei servizi, abbiamo investito nel lavoro, ampliato la base sociale.

L’analisi di tutti gli indicatori evidenzia una capacità di gestione oculata ed attenta mettendo al primo posto il lavoro per le persone che compongono la cooperativa, garantendo a tutti una continuità occupazionale e continuità nei pagamenti dei salari. Ciò evidenzia una solidità della cooperativa sia dal punto di vista gestionale che di fiducia verso gli organi decisionali.

Il presidente, nel prendere atto della crisi economica in atto  ( una forte contrazione del PIL Nazionale e della Regione Campania) , ha illustrato i prossimi scenari  di cui la cooperativa deve necessariamente deve tener conto: riorganizzazione dei servizi nel rispetto dei protocolli di sicurezza; formazione e aggiornamento continuo dei lavoratori; incremento dei servizi domiciliari alle persone fragili , con interventi innovativi; nuove modalità di gestione dei servizi per la prima infanzia; gestione dei servizi in co-progettazione con gli Enti Locali,  per la capacità di lettura  dei bisogni della comunità, per la capacità di fare rete con le altre realtà dei territori e non per ultimo  per le soluzioni innovative e sperimentali da introdurre nei servizi.

Su proposta del presidente si è provveduto al rinnovo del Collegio Sindacale.

Si è provveduto, sempre su proposta del presidente al rinnovo del CDA in quanto, una componente storica della Francesca Apicella, lascia per raggiunti limiti di età. Ma per quello che ha rappresentato e rappresenta sarà sempre un punto di riferimento per tanti soci della cooperativa.

Salutiamo con tanto affetto i nuovi componenti del CDA: Rosa Iannone, già consigliere, emozionata ma nello stesso tempo orgogliosa di portare avanti con professionalità le nuove sfide della cooperativa; Carmine Francese, socio della cooperativa sempre presente ed esperto nella gestione del settore della sanificazione che tutti apprezzano per la sua costante dedizione.

Nel salutarci a distanza, siamo sicuri che abbiamo lo stesso rinnovato la nostra forza per andare avanti, come i titani che ci hanno accompagnato nei primi trent’anni.