“Un’estate di divertimento” per i bambini e le bambine di Mercato S. Severino

Il Green Pass diventa Obbligatorio
7 ottobre 2021
Il Modello GEA “L’integrazione tra pubblico e privato”
Il Modello GEA “L’integrazione tra pubblico e privato”
25 ottobre 2021

“Un’estate di divertimento” per i bambini e le bambine di Mercato S. Severino

“Un’estate di divertimento” per i bambini e le bambine di Mercato San Severino

I progetti denominati “Un Mare di Divertimento” e “Estate Insieme” realizzati dalla Cooperativa Gea, hanno avuto l’obiettivo di stimolare e di scoprire il valore e il senso del gioco come occasione quanto mai preziosa per esaltare i significati veri dell’esperienza dello stare insieme. Il tempo trascorso trova, una sua valorizzazione in un ambiente educativo che risponde al bisogno di stare insieme, in gruppo, ma al contempo riconoscersi ed esprimersi come individuo.
Il Centro estivo, per i bambini più piccoli, si è svolto presso la Villa Comunale di Mercato S. Severino mentre la Colonia, per i più grandi, presso lo stabilimento balneare a Pontecagnano Faiano.
Il progetto “Estate Insieme” ha avuto come obiettivo quello di offrire ai bambini piccoli attività ludiche dal risvolto creativo, in modo da sollecitarne l’espressione personale, la fantasia e il coinvolgimento attivo. I bambini, durante questo periodo, hanno avuto la possibilità di sviluppare abilità di socializzazione, educazione all’altruismo e abilità creative, divertendosi con i coetanei.
Il progetto ha avuto come filo conduttore i 4 elementi naturali: acqua, aria, terra e fuoco, infatti tutti i giorni sono stati affrontati questi temi con giochi, attività e laboratori ad hoc.
Il progetto “Un Mare Di Divertimento” ha avuto l’obiettivo di creare occasioni di scambio ed amicizia, i ragazzi infatti, hanno partecipato ad attività volte alla socializzazione, alla condivisione e alla creazione di relazioni amicali autentiche e profonde.
Entrambe le iniziative hanno offerto un contributo ai genitori nella gestione dei figli nei mesi estivi, creando reali opportunità di conciliazione tra vita familiare e scelte professionali.
Fondamentale è, attraverso l’attuazione di queste iniziative, permettere ai ragazzi di fare esperienza di appartenenza ad un gruppo, all’interno del quale potersi confrontare con sé, con le proprie risorse, di confrontarsi con l’altro all’interno di regole condivise per costruire relazioni interpersonali di collaborazione e di affermazione personale.
Il progetto si è concluso  con una festa finale , organizzata dalla Cooperativa Gea,  presso la Villa Comunale  del Comune di Mercato S. Severino  che magicamente si è  trasformata  in un grande parco divertimenti con  giochi, maghi, gonfiabili, mascotte, Pop-corn e zucchero filato. “Grazie alla sensibilità del Sindaco Antonio Somma e dell’Assessore alle Politiche Sociali, Giuseppe Albano, a tutti i bambini e ragazzi che hanno partecipato, a tutti gli operatori, il Progetto ha raggiunto gli obiettivi previsti e superato le aspettative” ha tenuto a precisare il presidente della Cooperativa Gea, Claudio Romano a conclusione della festa che ha coinvolto tutti i bambini e le loro famiglie.